app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorcartclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarker-filamarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-performance-warrantytoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file

“In Fila ci sentiamo un po’ come una grande famiglia e, come una vera famiglia, ci prendiamo cura dei bambini, soprattutto di quelli più bisognosi di aiuto” (Anna Strolego, CEO di FILA). 
E’ per questo che da anni in FILA sosteniamo diversi progetti di solidarietà, coinvolgendo anche i nostri collaboratori.

PROGETTO CASA AMAMI: UNA COMUNITA' ALLOGGIO PER DISABILI

FILA è a fianco dell' Associazione Amami per il Dopo di Noi Marcello Brunati Onlus. AMAMI è un’associazione che opera a San Martino di Lupari, che ha l'obiettivo di  garantire progetti di assistenza, educazione, istruzione, ricreazione e riabilitazione delle persone disabili del territorio.
Dopo 30 anni, l’associazione può finalmente realizzare il sogno di un vita: la costruzione di una struttura, Casa Amami, per dare una prospettiva alle persone disabili. Una risposta concreta alla domanda “Dopo di noi chi si prenderà cura di nostro figlio?” che le famiglie di questi ragazzi si pongono, senza certezze per il loro futuro. Il Dopo di Noi fa riferimento alla situazione di difficoltà delle famiglie di persone svantaggiate, le quali non hanno più la possibilità di prendersi cura dei loro figli a causa dell’età avanzata o quando la famiglia stessa viene a mancare.
Per garantire un futuro a questi ragazzi, l’associazione Amami ha sviluppato il progetto di una comunità alloggio per accogliere le persone con disabilità del territorio che potranno vivere assistite da personale qualificato.
FILA è  a fianco dell'associazione per costruire questo alloggio che potrà aiutare tanti ragazzi e famiglie. 
Qui tutti i dettagli del progetto

FILA SOSTIENE I BAMBINI DELLE FATE E I PROGETTI DELLA COOPERATIVA AGORA'

Dal 2012 sosteniamo la fondazione “I Bambini delle fate” che, grazie ai contributi raccolti, finanzia progetti di associazioni di genitori, di enti o di strutture ospedaliere, rivolti alle disabilità infantili. Nello specifico, supportiamo il progetto della cooperativa Agorà "Casa gialla" che persegue l’obiettivo di dare dignità ai propri ospiti (adulti con disturbo pervasivo dello svi­luppo e autismo) offrendo loro un lavoro che favorisce la crescita individuale, la loro autonomia lavorativa e quindi la prospettiva di un futuro di vita indipendente. Il progetto si concretizza con la costruzione di un bad and breakfast “sociale”, gestito dai ragazzi della cooperativa, dove sarà possibile l’accoglienza di persone con autismo per progetti sollievo e/o di autonomia.

Qui tutti i dettagli del progetto

CON SUOR GUERRINA ED I BAMBINI DEL CONGO

Da più di 10 anni, inoltre, aiutiamo Suor Guerrina in vari progetti missionari, prima in Siria e oggi in Congo, dove stiamo contribuendo alla costruzione di un asilo, di un pozzo per l’acqua e stiamo finanziando l’istruzione dei bambini.

Nel mese di ottobre 2014 Suor Guerrina è venuta a farci visita, presso la sede principale di FILA, portandoci  la sua testimonianza della difficile realtà di Brazaville e delle attività che con costanza e coraggio sta portando avanti per lo sviluppo socio-culturale della città attraverso l’educazione dei bambini.
Ci fa piacere condividere queste sue parole che rispecchiano un pensiero condiviso dalla nostra azienda:

“è importante far riscoprire ai giovani le loro origini, devono imparare a conoscere ed amare la propria terra e le sue risorse,  per poter diventare adulti consapevoli e protagonisti di uno sviluppo sostenibile”.

UN IMPEGNO SOCIALE CONCRETO

Tutte queste azioni danno forma alla nostra identità e fanno quindi parte del nostro modo d’interpretare lo sviluppo del business. La responsabilità che sta alla base di queste scelte, infatti, è per noi un’opportunità per rispondere positivamente agli stimoli del mercato, non solo in termini di profitto ma anche attraverso comportamenti che rendono concreti i nostri valori, permettendoci di guardare il mondo con occhi più attenti e costruire con i nostri pubblici relazioni vere e durature.