app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-performance-warrantytoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file

Aloni e Impronte

Gres e ceramica

Sporco di origine sconosciuta su Gres Porcellanato e Ceramica

Se un pavimento in ceramica o gres porcellanato ha un aspetto sporco, disomogeneo, molto diverso dal suo aspetto originale e talvolta presenta impronte, macchie o aloni spesso visibili in controluce (acqua, vino, vomito, succo di frutta, pipì del cane, ecc.) è probabile che sulla superficie sia presente un leggero film di sporco.

 

Questo è probabilmente dovuto a due ragioni:

 

- Manutenzione impropria:

gres_aloniIl pavimento è stato mantenuto e/o pulito solo con acqua (insufficiente a rimuovere lo sporco che continua ad accumularsi) o con prodotti che lasciano residui e che nel tempo creano uno strato superficiale (saponi, ammoniaca, candeggina, aceti, detergenti non neutri o detergenti ad effetto lucido, ecc.).

Per scoprirlo è sufficiente eseguire il seguente test su una piccola area del pavimento: applicare il detergente sgrassante FILAPS87 diluito 1:5 in acqua e distribuire con una spugnetta abrasiva (tipo Scotch Brite bianco/verde). Attendere qualche minuto e massaggiare con la stessa spugna. Rimuovere i residui del lavaggio con una carta assorbente e risciacquare abbondantemente con acqua.

 

Se l'area riacquista il suo aspetto originale, eseguire il lavaggio su tutta la superficie coinvolta con FILAPS87, opportunamente diluito e applicato secondo le indicazioni riportate sull'etichetta.

 

 

- Se il pavimento è nuovo e non è stata eseguita, o eseguita in modo errato, una pulizia finale dopo-posa: sebbene in molti casi non sia facilmente visibile, sul pavimento sono ancora presenti residui e sporcizia provenienti dalla messa in posa (ad es. residui di cemento…)

Per scoprirlo è sufficiente eseguire il seguente test su una piccola area del pavimento: applicare il detergente disincrostante acido DETERDEK, diluito 1:5 in acqua e distribuire con una spugna abrasiva (tipo Scotch Brite bianco/verde). Attendere qualche minuto e massaggiare con la stessa spugna. Rimuovere il residuo del lavaggio con carta assorbente e risciacquare abbondantemente con acqua.

 

Se l'area riacquista il suo aspetto originale, eseguire il lavaggio su tutta la superficie coinvolta con DETERDEK, opportunamente diluito e applicato secondo le indicazioni riportate sull'etichetta.

 

In entrambi i casi, una volta che il pavimento è stato recuperato, si consiglia l’utilizzo di FILACLEANER, contenuto anche nel FILAKIT CERAMICA, kit di prodotti detergenti e protettivi consigliato nella fase dopo-posa. FILACLEANER è un detergente concentrato neutro. Per la pulizia quotidiana si consiglia una diluizione 1:200 (25 ml in 5 lt d’acqua), senza risciacquo. Per sporchi più tenaci si consiglia un lavaggio con soluzioni più concentrate facendolo seguire da opportuno risciacquo.